Prestito Delega Casa


Il Prestito Delega Casa permette di richiedere una somma aggiuntiva pur avendo già richiesto un prestito con Cessione del Quinto. È così possibile ottenere liquidità più elevata rispetto ad altre forme di finanziamento.

È un finanziamento riservato a dipendenti a tempo indeterminato Pubblici, Statali e di aziende private. È a firma singola, senza garante e può essere richiesto anche se cattivi pagatori o si hanno altre rate da pagare.

Inoltre è una forma di prestito garantita, così come la Cessione del Quinto, dal TFR del dipendente di azienda privata e da apposita garanzia assicurativa sia per il rischio vita che per il rischio impiego. Nel caso di dipendenti pubblici non è garantito dal TFR ma dalla stessa busta paga. 

La rata viene addebitata sulla busta paga e versata direttamente dal datore di lavoro.

Il Prestito Delega Casa è particolarmente utile, oltre che per il tasso molto vantaggioso, nei seguenti casi:

  • Qualora ci fossero Cessioni del Quinto in corso non rinnovabili in quanto si aggiunge alla Cessione in corso. In questo modo in busta paga si avranno due trattenute per un importo massimo del 40% dello stipendio.
  • In presenza di Cessione del Quinto non rinnovabile e pignoramento o piccolo prestito Inpdap in corso, a condizione che la somma di tutte le rate non ecceda il 50% dello stipendio netto mensile.
  • La durata massima per rimborsare il prestito è 120 mesi.

Il tasso di interesse solitamente applicato per il Prestito Delega Casa è molto conveniente in quanto si tratta di un prestito che può essere erogato a fronte di una convenzione stipulata a monte tra l'istituto erogante e l'ente o l'azienda di appartenenza del cliente che ne calmierà i costi.