Glossario


Obbligazioni
Titoli di credito rappresentativi di prestiti contratti presso il pubblico da una persona giuridica (Stato, banche, da società per azioni…). Incorporano due diritti: la restituzione del valore nominale a scadenza e il pagamento degli interessi sull'importo
Obbligazioni convertibili
Obbligazioni che, oltre a pagare una cedola periodica, prevedono la facoltà per il risparmiatore di ottenere un certo numero di azioni della società emittente o di altra società
Obbligazioni indicizzate
Titoli obbligazionari la cui cedola varia nel tempo in funzione delle variazioni di un indice prescelto all'atto dell'emissione
Obbligo di concentrazione
È l'obbligo di eseguire o fare eseguire sui mercati regolamentati italiani le negoziazioni di strumenti finanziari quotati. E' previsto per gli intermediari abilitati
Oneri Tecnici Danni
Sono i sinistri pagati dalla società assicurativa nel momento in cui emerge un incidente
Oneri Tecnici Vita
Sono i compensi riconosciuti agli assicurati
Online Broker
Chi offre la compravendita di titoli, obbligazioni e altri prodotti finanziari via Web. Il servizio offerto viene chiamato online trading. È anche usato come sinonimo di discount broker
OPA
Operazione mirata all'acquisizione di un quantitativo significativo di azioni di una società quotata al fine di acquisirne il controllo
Open Interest
È il numero di option o di contratti future di un dato tipo che non sono stati ancora compensati a fine giornata da operazioni di segno contrario
Operazioni overnight
Dati principali di una società, rilevabili dai bilanci annuali e dalle relazioni trimestrali e semestrali; in macroeconomia, parametri di buona condotta del sistema economico (inflazione, conti con l'estero, tasso di crescita reale)
Opzioni
Contratti di Borsa uniformi con cui il compratore acquisisce il diritto acquistare (call) o cedere (put) a un prezzo convenuto (prezzo di esercizio o strike) attività reali o finanziarie entro/a una determinata data. Simili al contratto a premio, le opzioni si differenziano sotto l'aspetto della standardizzazione
Ordine di Borsa
Ordine dato da un cliente a una Sim, banca o agente di cambio per l'esecuzione di una o più operazioni di Borsa; può essere conferito verbalmente o per iscritto
Oscillatori
Grafici che rappresentano l’andamento di una quotazione tramite una curva che oscilla costantemente attorno a una retta di riferimento
Over the Counter
Operazioni di compravendita di titoli non quotati, oppure contrattazioni di titoli quotati che avvengono al di fuori del normale circuito di Borsa